Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 giugno 2012

D.LGS. 231/2001 E CORTE DI CASSAZIONE: CONFISCA PER TUTTI!

Maggio 2012. Un nuovo tassello si aggiunge alla definizione di cosa sia la Responsabilità Amministrativa degli Enti. La Suprema Corte di Cassazione, con sentenza del 31 maggio 2012, n. 20976, ha infatti chiarito in modo non equivocabile che nel caso di concorso fra la responsabilità individuale dell’autore del reato (nel caso di specie “corruzione” in gara di appalto) e quella ex d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231 dell’azienda che trae beneficio dall’illecito, il decreto di sequestro preventivo in funzione della confisca “per equivalente” può incidere indifferentemente o contemporaneamente sul patrimonio dell’autore materiale del reato (persona fisica) o sui beni della Società che ne trae interesse o vantaggio.

La Corte di Cassazione ha quindi ritenuto infondato e conseguentemente respinto la tesi dell’imprenditore, Legale Rappresentante di una Società a Responsabilità Limitata, secondo cui il d.lgs. n. 231 del 2001 si applica (art. 1) solamente a enti forniti di personalità giuridica, alle società e alle associazioni prive di personalità giuridica, e non alle persone fisiche che ne hanno la rappresentanza.
La Corte di Cassazione respinge la tesi dell’imprenditore in quanto la confisca per equivalente (art. 322-ter c.p.) deve “essere disposta nei confronti del reo, quindi anche della persona fisica materialmente autrice del reato” e non solo ed esclusivamente nei confronti dell’azienda e del suo patrimonio.

In base al principio solidaristico della disciplina del concorso di persone nel reato, la Corte precisa inoltre che il sequestro viene disposto per l’intero e non proporzionalmente. Ciò significa che può essere aggredito indifferentemente e per l’intera entità del profitto accertato il patrimonio della società o il patrimonio dell’autore materiale del reato. L’eventuale riparto fra i concorrenti costituisce fatto interno ai rapporti fra gli stessi.
Matteo Scomparin

 

MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231