Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 novembre 2014

Da Fnailp una riforma della professione intellettuale tecnica

07/11/2014 - Una petizione nazionale rivolta al Ministro della Giustizia Andrea Orlando, per una ‘riforma seria della professione intellettuale tecnica’. L’ha lanciata la Federazione Nazionale Architetti ed Ingegneri Liberi Professionisti (FNAILP) sintetizzando il suo progetto in 10 punti e augurandosi ‘che siano trasformati in legge di Stato’.   1) Ripristino tariffe minime o “soglie di anomalia tariffe” Tutte le attività professionali sono soggette a minimi tariffari o soglie di anomalia tariffa, per le  prestazioni verso committenza privata e pubblica. Il Governo redige un ‘nuovo tariffario di anomalia vincolante’, un ‘mansionario professionale generale’ e una ‘tabella valori di mercato’. Il professionista calcola il suo corrispettivo mediante software concordato con i Consigli Nazionali degli ingegneri e architetti.   2) Certezza del diritto dei pagamenti Gli enti che a vario..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE