Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 ottobre 2016

Da Legambiente la ricetta per una Finanziaria Green

12/10/2016 – Introdurre un sistema premiale per l’ecobonus, allargare il sismabonus alla sostituzione dei tetti in amianto con impianti fotovoltaici, estendere gli incentivi per tre anni e azzerare o ridurre gli oneri per gli interventi di recupero e riqualificazione. Queste alcune delle proposte per ‘Una finanziaria green per rilanciare l’Italia’ che Legambiente ha presentato ieri alla Camera per ridisegnare la fiscalità in chiave ambientale nella prossima legge di bilancio. La ricetta di Legambiente, senza creare debito pubblico né nuove tasse, mira a rilanciare l’economia in chiave ecologica in cinque filoni fondamentali: riqualificazione edilizia e manutenzione del territorio, clima ed energia, mobilità sostenibile, economia circolare e beni comuni. Finanziaria green: le misure per l’edilizia Per Legambiente gli incentivi dovrebbero essere legati al miglioramento delle prestazioni.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231