Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

14 marzo 2017

Ddl Jobs Act autonomi, RPT: ristabilire il ruolo sussidiario delle professioni ordinistiche

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23114/03/2017 – Intervenire sul Ddl ‘Jobs Act Autonomi’ valutando l’opportunità di ripristinare il riconoscimento del ruolo sussidiario delle professioni ordinistiche e precisando la presenza stabile dei rappresentanti degli Ordini e Collegi professionali al tavolo tecnico sul lavoro autonomo. Questa la richiesta della Rete delle Professioni Tecniche (RTP) in una nota inviata all’On. Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati e relatore del cd. Statuto del lavoro autonomo. Jobs Act autonomi: ripristinare il ruolo sussidiario La RPT ha registrato con rammarico il ridimensionamento della delega al Governo in materia di atti pubblici rimessi alle professioni organizzate in ordini e collegi, in particolare nella parte che prevedeva funzioni finalizzate alla deflazione del contenzioso giudiziario e alla semplificazione in materia di certificazione dell’adeguatezza dei fabbricati alle norme di sicurezza.. Continua a leggere su Edilportale.com