Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

12 Giugno 2019

decreto risorse istruzione e formazione professionale 2018


Istruzione e Formazione Professionale

decreto risorse istruzione e formazione professionale 2018

risorse formazionePubblicato dal ministero del lavoro il Decreto direttoriale n. 3 del 19 aprile 2019, della Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali e della formazione - registrato dalla Corte dei Conti in data 20 maggio 2019, al n. 1/1504 - concernente la ripartizione tra le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano delle risorse relative all’annualità 2018, pari a 189.109.570,00 euro, per il finanziamento dei percorsi finalizzati all’assolvimento del diritto-dovere nell’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

Per le finalità previste dall’art. 68 comma 4 della Legge 17 maggio 1999, n. 144 e successive modificazioni, e ai sensi della legge 27 dicembre 2017, n. 205 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020", ed in particolare l'art. 1, commi da 110 a 112, sono destinati euro 189.109.570,00 per il finanziamento dei percorsi finalizzati all’assolvimento del diritto-dovere nell’Istruzione e Formazione Professionale ai sensi dell’articolo 28 comma 3 del Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226. 

L’importo di euro 189.109.570,00 è posto a carico del Fondo sociale per occupazione e formazione di cui all’articolo 18, comma 1, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2. Il suddetto importo viene ripartito tra le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, come segue: 
a) euro 185.109.570,00 per il 75% sulla base del numero di studenti iscritti ai percorsi di istruzione e formazione professionale realizzati dalle istituzioni formative accreditate ai sensi del Capo III del decreto legislativo n. 226/2005; per il 25% sulla base del numero complessivo di studenti qualificati e diplomati in esito ai percorsi di istruzione e formazione professionale realizzati dalle istituzioni formative accreditate ai sensi del Capo III del decreto legislativo n. 226/2005; 
b) euro 4.000.000,00 sulla base del numero di studenti iscritti ai percorsi di istruzione e formazione professionale realizzati dagli Istituti Professionali di Stato in regime di sussidiarietà integrativa. 

Le risorse ripartite per ciascuna Regione e Provincia Autonoma sono riportate nella Tabella 1 “Ripartizione delle risorse” sulla base dei dati indicati nella Tabella 2 “Dati monitoraggio anno scolastico formativo 2017-2018”.

Leggi altri articoli della categoria Bandi e Concorsi