Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

6 settembre 2016

Demolizione e ricostruzione in altra zona, vietate se non si riqualifica l’area

06/09/2016 – Per demolire un edificio e ricostruirlo altrove è necessario rispettare due paletti: l’area su cui avviene la demolizione deve essere riqualificata e il nuovo immobile deve essere compatibile con quello abbattuto dal punto di vista urbanistico. Questo significa, ha affermato il Consiglio di Stato nella sentenza 3071/2016, con cui ha spiegato l’applicazione del Piano Città (Legge 106/2011), che a fronte della demolizione di un edificio industriale non si può costruire un immobile a destinazione residenziale in un'altra area urbana con destinazione urbanistica incompatibile con quella produttiva. Nel caso preso in esame, un Comune aveva negato il permesso di costruire tre fabbricati a uso residenziale utilizzando la volumetria di un capannone industriale da demolire. Il proprietario del capannone non aveva chiesto nessun premio volumetrico e si era impegnato a realizzare aree destinate a verde pubblico e.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231