Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 luglio 2015

Detrazioni 65% e 50%, il riferimento per i controlli è l’anno dei lavori

07/07/2015 – La rateizzazione delle detrazioni per le spese di riqualificazione edilizia ed energetica degli edifici non estende i tempi per i controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate. Lo ha chiarito la Commissione Tributaria Regionale con la sentenza 2597/2015. Ciò significa che, per capire se il Fisco può effettuare dei controlli, conta l’anno in cui è stato effettuato il bonifico e non si può prendere come riferimento l’anno in cui una delle rate è portata in detrazione. Nel caso preso in esame, l’Agenzia delle Entrate aveva inviato una cartella di pagamento per il recupero di una somma portata in detrazione nella dichiarazione 2007. Le spese per il recupero dell’immobile erano state sostenute nel 2002 e 2003. A tal proposito la Ctr Lombardia ha affermato che il potere di accertamento dell’Agenzia delle Entrate sulla legittimità della detrazione era decaduto. Secondo.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231