Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 agosto 2016

Diagnosi energetiche nelle PMI, presto disponibili 30 milioni per il 2016

24/08/2016 – Nel 2016 saranno disponibili 30 milioni di euro per le piccole e medie imprese (PMI) interessate a effettuare diagnosi energetiche e interventi di efficientamento. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il bando da 15 milioni di euro che invita Regioni e Province autonome a presentare programmi per rendere più efficienti i consumi delle PMI. Le risorse cofinanzieranno i nuovi programmi volti ad incentivare gli audit energetici nelle PMI o l’adozione di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001. Per ottenere gli aiuti del Mise, anche gli Enti locali dovranno investire su queste iniziative. Considerando anche le risorse che saranno allocate dalle Regioni, si legge in una nota del Mise, per le PMI saranno disponibili 30 milioni di euro a copertura del 50% dei costi che sosterranno per la realizzazione delle diagnosi energetiche. I programmi dovranno essere presentati entro il 15 ottobre 2016... Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231