Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 aprile 2015

Direttore dei lavori sempre responsabile degli abusi edilizi

03/04/2015 – Il direttore dei lavori è sempre responsabile di eventuali opere realizzate in difformità dal titolo abilitativo, anche se non è presente in cantiere. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la sentenza 7406/2015.   Come ricordato dai giudici, il direttore dei lavori deve esercitare l’attività di vigilanza sulla regolare esecuzione delle opere edilizie. In caso di necessità dovrebbe inoltre scindere la sua posizione da quella del committente, rinunciando all’incarico.   Nel caso preso in esame dalla Cassazione, era stato rilasciato un permesso di costruire per il consolidamento statico e adeguamento alla normativa antisismica di un edificio destinato ad attività produttive.   In realtà, invece, l’edificio era stato demolito e al suo posto era stato realizzato un nuovo fabbricato da adibire a ristorante e bar. Il tutto era avvenuto in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.   Il..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria

Direttore dei lavori sempre responsabile degli abusi edilizi

03/04/2015 – Il direttore dei lavori è sempre responsabile di eventuali opere realizzate in difformità dal titolo abilitativo, anche se non è presente in cantiere. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la sentenza 7406/2015.   Come ricordato dai giudici, il direttore dei lavori deve esercitare l’attività di vigilanza sulla regolare esecuzione delle opere edilizie. In caso di necessità dovrebbe inoltre scindere la sua posizione da quella del committente, rinunciando all’incarico.   Nel caso preso in esame dalla Cassazione, era stato rilasciato un permesso di costruire per il consolidamento statico e adeguamento alla normativa antisismica di un edificio destinato ad attività produttive.   In realtà, invece, l’edificio era stato demolito e al suo posto era stato realizzato un nuovo fabbricato da adibire a ristorante e bar. Il tutto era avvenuto in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.   Il..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria