Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 ottobre 2014

Dissesto idrogeologico, tutte le deroghe al Codice degli appalti

30/10/2014 - I lavori per la messa in sicurezza delle scuole, la mitigazione dei rischi idraulici e geomorfologici, per l’adeguamento sismico e per la tutela ambientale e del patrimonio culturale, sotto la soglia comunitaria di 5,2 miliardi di euro, sono considerati di ‘estrema urgenza’ e indifferibili e, quindi realizzabili con procedure veloci.   È una delle ultime modifiche apportate alla legge di conversione del DL Sblocca Italia.   Per l’avvio di questi interventi vengono introdotte deroghe alle procedure di scelta del contraente e alle fasi delle procedure di affidamento dei contratti, previste nel Codice degli Appalti (Dlgs 163/2006). Vediamo le novità che interesseranno i lavori sotto i 5,2 miliardi di euro.   Sarà possibile stipulare il contratto prima del termine di 35 giorni dall’invio dell’ultima delle comunicazioni del provvedimento di aggiudicazione definitiva, e anche nel caso in cui venga proposto..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Ambiente