Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

3 marzo 2016

Dlgs 231 e l’articolo 30 del D.Lgs. 81/08

Il Modello Organizzativo 231/2001rappresenta il mezzo con cui un'azienda può dimostrare la propria diligenza organizzativa, premiata con l'esimente, ovvero con la non applicazione, o riduzione, delle pesanti sanzioni previste dalla legge.
L’articolo 30 del D.Lgs. 81/08 detto anche "Testo Unico per la Sicurezza" suggerisce di implementare un modello di organizzazione e di gestione secondo il D.Lgs. 231/01; per avere valore esimente, tale modello “deve” assicurare sistemi di gestione che, come affermato al comma 5, se “…definiti conformemente alle Linee guida UNI-INAIL per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) del 28 settembre 2001 o al British Standard OHSAS 18001:2007 si presumono conformi ai requisiti …”. 
Per iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero verde 800300333 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it.