Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 maggio 2015

Domani e sabato gli ingegneri civili europei riuniti a Napoli

28/05/2015 - L’ingegneria europea guarda alla storia e alla cultura italiana. Combinazione preziosa, questa, capace di rappresentare anche un modello di sviluppo possibile e un tassello indiscutibile per la valorizzazione del nostro patrimonio artistico, monumentale ed ambientale. L’Europa ha scelto l’Italia per svolgere il sessantunesimo Congresso Generale dell’European Council of Civil Engeneers (ECCE), organizzato, in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, a Napoli dal 29 al 30 maggio. “L’ingegnere civile affianca la creatività dell’ideazione alla concretezza della realizzazione. Per questo sa lasciare il segno”, spiega Massimo Mariani, neo Presidente designato ECCE e Consigliere CNI. L’assise congressuale rappresenta d’altra parte anche la conferma del percorso internazionale compiuto dallo stesso CNI di cui una tappa significativa è stato l’appuntamento di.. Continua a leggere su Edilportale.com Consulenza Sicurezza Veneto