Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 marzo 2016

Ecobonus 65%, in ritardo le regole per i condomini

10/03/2016 – L’Agenzia delle Entrate sta tardando a definire le regole con cui i condomini possono accedere all’Ecobonus 65% per la riqualificazione energetica. A sottolinearlo sono il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) e Legambiente. Ricordiamo che è possibile usufruire della detrazione fiscale del 65% anche per la riqualificazione energetica delle parti comuni degli edifici condominiali. Per incentivare maggiormente queste tipologie di interventi, la Legge di Stabilità per il 2016 ha previsto che i condòmini incapienti possano cedere il bonus all’impresa che effettua i lavori. Si tratta di soggetti con redditi bassi, che non pagano le tasse e che quindi non possono usufruire dell’Ecobonus dal momento che la detrazione del 65% si scarica sull’Irpef. La misura è stata pensata per rendere più conveniente la riqualificazione energetica.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231