Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 gennaio 2017

Ecobonus e ristrutturazioni, ok ai bonifici fatti attraverso Istituti di pagamento

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23124/01/2017 – I bonifici effettuati tramite conti aperti presso “Istituti di pagamento” sono validi ai fini delle detrazioni per le spese di recupero del patrimonio edilizio o di riqualificazione energetica, così come quelli disposti attraverso banche e Poste. A chiarirlo l’Agenzia delle Entrate nella Risoluzione 9/E. Agevolazioni: requisiti per i bonifici L’Agenzia specifica che il requisito del pagamento tramite bonifico bancario o postale, necessario per l’accesso alle due agevolazioni, è rispettato anche quando il pagamento è emesso da conti accesi presso gli istituti di pagamento introdotti dal Dlgs 11/2010, vale a dire i soggetti diversi dalle banche autorizzati dalla Banca d’Italia a prestare sul mercato servizi come la gestione di un conto, l’esecuzione di pagamenti tramite bonifico, l’emissione e ricarica di carte di pagamento e money transfer. Analogamente, nel caso in cui il.. Continua a leggere su Edilportale.com