Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 novembre 2016

Ecobonus, la riqualificazione energetica punta tutto sui condomìni

02/11/2016 – Per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente si punterà sugli interventi profondi sui condomìni. Saranno infatti i lavori realizzati sugli interi edifici a beneficiare delle percentuali di detrazione maggiore. Ma non solo, perché il disegno di Legge di Bilancio per il 2017 riconosce a questi interventi anche tempi più lunghi per usufruire degli incentivi e periodi più contenuti per il recupero delle spese. Ecobonus sui condomìni, le percentuali di detrazione Gli interventi di efficientamento energetico nei condomìni beneficieranno di bonus graduati in base all’entità dei lavori e ai risultati raggiunti. Si partirà quindi dal 65%, come nelle singole abitazioni, ma si potrà salire al 70% se l’intervento interessa almeno il 25% dell'involucro edilizio, ad esempio quando si dota l’edificio del cappotto termico. Gli incentivi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231