Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 dicembre 2015

Edifici abusivi, i vicini possono sempre chiederne la demolizione

28/12/2015 – I proprietari confinanti possono sempre fare ricorso contro una costruzione realizzata in modo illegittimo, anche senza provare il danno causato dall’opera abusiva. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza 2556/2015. Nel caso preso in esame, il Comune aveva rilasciato il permesso di costruire per la ristrutturazione di un fabbricato e il recupero di un sottotetto. I lavori erano stati eseguiti in parziale difformità dal titolo abilitativo, realizzando un’altezza di gronda maggiore di quella dichiarata, una cambiamento della sagoma e la trasformazione delle finestre in porte-finestre. Una volta accertate le violazioni, il Comune aveva ordinato la demolizione di parte delle opere abusive, mentre per le altre era stata prevista una multa. Il proprietario dell’edificio su cui erano stati effettuati i lavori aveva però fatto ricorso contro l’ordine di demolizione del Comune sostenendo.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231