Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 settembre 2015

Edifici in cemento armato, i geometri possono progettare solo gli aspetti architettonici

09/09/2015 –  La competenza dei geometri nella progettazione di modesti edifici in cemento armato si riduce agli aspetti architettonici, mentre le strutture devono essere considerate attività esclusiva degli ingegneri e degli architetti. Si è espresso in questi termini il Consiglio di Stato che, con il parere 2539/2015, ha giustificato i limiti con l’esigenza di garantire la pubblica incolumità. Le competenze di ingegneri, architetti e geometri Secondo il CdS, la progettazione e la direzione dei lavori relativi alle opere in cemento armato deve essere affidata al tecnico in grado di eseguire i calcoli necessari e di valutare i pericoli per la pubblica incolumità, cioè a un ingegnere o un architetto. Per contro, l’attività di progettazione e direzione dei lavori, incentrata sugli aspetti architettonici può invece essere affidata al geometra. Questo significa che l’ingegnere o.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231