Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

17 dicembre 2015

Edilizia scolastica, i Comuni potranno spendere 480 milioni in più

17/12/2015 – Continua l’attenzione del Governo sull’edilizia scolastica. Con un emendamento al disegno di Legge di Stabilità per il 2016 sono state incrementate le risorse a disposizione dei Comuni per gli interventi di riqualificazione, messa in sicurezza e nuova costruzione. Edilizia scolastica, più risorse ai Comuni La Commissione Bilancio della camera ha approvato un emendamento che esclude dal saldo di bilancio le spese per interventi di edilizia scolastica finanziate con avanzi di amministrazione o ricorrendo al debito. I Comuni avranno in totale a disposizione 480 milioni di euro. La formulazione iniziale della norma prevedeva che l’Unione Europea esprimesse parere favorevole sulla possibilità di concedere questi margini di flessibilità agli Enti locali. Nella versione approvata, invece, è stato eliminato ogni riferimento al via libera di Bruxelles. Ciò significa che i Comuni potranno subito.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231