Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 aprile 2015

Edilizia scolastica, Regioni e Comuni chiedono una deroga di tre anni al Codice degli appalti

23/04/2015 - Deroghe al Codice degli Appalti e alle norme sul permesso di costruire non solo nel processo di riqualificazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici, ma anche nella realizzazione di nuove scuole. Sono le richieste che le Regioni hanno formalizzato come emendamenti al disegno di legge “La buona scuola”, in discussione alla Camera.   Le proposte riguardano in particolare gli articoli 18, 19 e 20 sulle scuole innovative, la messa in sicurezza degli edifici scolastici e le indagini diagnostiche sui solai per prevenire i crolli.   Sicurezza degli edifici scolastici Le Regioni hanno proposto di estendere a tutta la programmazione triennale 2015 – 2017 i poteri derogatori riconosciuti ai sindaci e ai presidenti delle Province dal Decreto del Fare (DL 69/2013). Si tratta della possibilità data ai sindaci e ai presidenti delle Province di operare come commissari governativi con poteri derogatori per la realizzazione degli interventi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria