Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

24 marzo 2015

Edilizia sociale, il Piemonte punta sull’autorecupero

24/03/2015 – In Piemonte gli alloggi inagibili o con scarsa manutenzione destinati all'edilizia sociale potranno essere recuperati direttamente dagli assegnatari con la possibilità di scomputare dall’affitto i soldi della manutenzione effettuata.   Questo ciò che prevede il disegno di legge sull’autorecupero degli edifici inagibili, presentato dall’Assessore regionale alle Politiche sociali, alla famiglia e alla casa, Augusto Ferrari e licenziato dal Consiglio regionale il 12 marzo 2015.   Il ddl, che modifica la LR 3/2010 (norme in materia di edilizia sociale), prevede che gli interventi di autorecupero possano essere effettuati  dagli assegnatari, utilmente collocati in graduatoria o già residenti nell’alloggio, purchè la tipologia delle opere rientri nella casistica della “manutenzione ordinaria” (come ad esempio la sostituzione di apparecchi igienicosanitari, le opere di riparazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI