Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 luglio 2015

Efficienza energetica, l’Italia si sta adeguando alle norme europee

22/07/2015 – L’Italia sta adeguando la normativa nazionale sull’efficienza energetica alle prescrizioni dell’Unione Europea. La bozza di decreto che integrerà il D.lgs. 102/2014, con cui è stata recepita la Direttiva 2012/27/UE,  ha ricevuto il via libera della Conferenza delle Regioni con qualche osservazione. Decreto integrativo sull’efficienza energetica Come richiesto dall’Unione Europea, il decreto introduce la definizione di aggregatore, cioè un fornitore di servizi su richiesta che accorpa una pluralità di carichi utente di breve durata per venderli o metterli all’asta in mercati organizzati dell’energia, e di audit energetico, ossia la procedura sistematica finalizzata a ottenere un'adeguata conoscenza del profilo di consumo energetico di un edificio o gruppo di edifici, di una attività o impianto industriale o commerciale o di servizi pubblici o privati, a individuare e quantificare.. Continua a leggere su Edilportale.com           MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231