Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

26 marzo 2015

Esposizione professionale ad amianto


Esposizione professionale ad amianto

 

Strumento editoriale di facile consultazione, ideato per sensibilizzare l’utente su specifiche tematiche emergenti in tema di tutela della salute e benessere dei lavoratori negli ambienti di vita e di lavoro ai fini della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali.

Consente una visione d’insieme sull’argomento e fornisce tutte le informazioni necessarie per eventuali approfondimenti.

Prodotto: Fact sheet
Edizioni Inail - edizione 2013

amiantoÈ stata da tempo dimostrata l’esistenza del ruolo causale dell’inalazione di fibre aerodisperse di amianto nell’insorgenza del mesotelioma, tumore raro e rapidamente progressivo del mesotelio.

Studi epidemiologici indicano che l’incidenza è in aumento in tutto il mondo. Questo aumento è stato attribuito a una precedente esposizione ad amianto. Nonostante l’uso di asbesto sia stato bandito in Italia dal 1992, la diffusione del mesotelioma è destinata a proseguire nei prossimi anni, dato il lungo periodo di latenza.

Il Quarto Rapporto del Registro Nazionale dei Mesoteliomi (ReNaM) analizza 15.845 casi di mesotelioma maligno, registrati dalle reti dei Centri Operativi Regionali (COR), con una diagnosi avvenuta nel periodo 1993-2008. L’età media alla diagnosi è di 69,2 anni senza differenze significative per genere; la latenza mediana è di 46 anni.

L’incidenza a carico della pleura (per 100.000 residenti) è di circa 3,5 casi negli uomini e 1,3 nelle donne. Sebbene il mesotelioma sia un fenomeno grave, il costo economico della malattia per la società non è stato interamente quantificato.

Risulta importante fornire stime affidabili del carico economico associato alla malattia, considerando sia i costi diretti, strettamente connessi con la patologia, sia indiretti, derivanti dalla perdita di produttività dovuta all’interruzione dell’attività lavorativa del paziente.

Per valutare l’impatto economico della patologia, sono stati individuati: costi pubblici e costo sociale. Per ciascun gruppo sono state identificate le voci di spesa per definire indicatori utili alla stima dei relativi costi, anche in base alla disponibilità delle informazioni di partenza.

sicurezza_lavoroEsposizione professionale ad amianto

Pubblicità
corsi per aziende consulenti centri di formazione

Leggi altri articoli della categoria sicurezza