Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 aprile 2015

Fibre artificiali vetrose, approvate le nuove linee guida

30/04/2015 – La Conferenza Stato-Regioni del 25 marzo 2015 ha approvato le nuove linee guida sulle Fibre Artificiali Vetrose. Il testo, redatto dal Ministero della Salute, si pone come punto di riferimento per istituzioni e addetti ai lavori circa l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute. Fibre artificiali vetrose: confermata la sicurezza Le linee guida chiariscono il valore della Nota Q del Regolamento (CE) 1272/2008 e ribadiscono il ruolo della bio-solubilità come criterio di esenzione a ogni classificazione di pericolosità, al pari del  criterio di esenzione relativo a dimensione e diametro delle fibre (“Nota R” dello stesso Regolamento). È assodato che le fibre con elevate concentrazioni di ossidi alcalini e alcalino-terrosi sono bio-solubili e di conseguenza poco bio-persistenti: ciò significa che le fibre vengono smaltite.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231