Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 novembre 2016

Formazione, per i professionisti troppe disuguaglianze tra dipendenti e partite Iva

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/11/2016 – Disparità di trattamento tra un libero professionista e un dipendente per quanto concerne la sospensione a causa del mancato aggiornamento. Questa una delle criticità rilevate dall’Associazione Nazionale Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti (Federarchitetti) e del Sindacato Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti (Inarsind) sulla formazione professionale continua. Formazione: le disuguaglianze tra dipendenti e partite Iva Federarchitetti e Inarsind fanno notare che, alla fine del primo triennio di riferimento (che scade il 31 dicembre 2016) si verificheranno differenze tra gli iscritti nello stesso albo, in funzione della forma di svolgimento della professione. In caso di mancato aggiornamento i liberi professionisti saranno soggetti alla sospensione dell’attività e conseguentemente dall’iscrizione a Inarcassa (comprese tutte le attività assistenziali) mentre per i dipendenti.. Continua a leggere su Edilportale.com