Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

5 settembre 2017

Formazione post-laurea, CNI: più spazio ai professionisti

05/09/2017 - Superare la rigida separazione tra il mondo accademico e quello professionale nella formazione post-laurea, assegnando un maggior numero di incarichi di docenza e consulenza ai professionisti ingegneri.   Questo uno dei suggerimenti che il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) ha trasmesso in una lettera al Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli per sollecitare l'avvio di una riforma che realizzi una sinergia più efficace fra mondo delle professioni ed università, con una  particolare attenzione al tema della relazione tra "docenza e professione".   Le proposte indirizzate al Governo sono finalizzate a rendere la formazione professionale post laurea, gestita in primis dal mondo ordinistico, più solida e rilevante, favorendo una più puntuale conoscenza delle reali competenze dei professionisti, con riguardo alla loro esperienza, alla formazione universitaria e post-universitaria e alla certificazione delle competenze.   Formazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI, PROFESSIONE