Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

6 novembre 2015

Fotovoltaico, incentivi più alti solo agli impianti architettonicamente integrati

06/11/2015 – "Un impianto fotovoltaico integrato con caratteristiche innovative utilizza moduli sviluppati specificamente per sostituire gli elementi architettonici di copertura". Si è basata su questa definizione, prevista dal Conto Energia, la decisione del Tar Lazio, che con la sentenza 12132/2015, ha spiegato come calcolare gli incentivi in base alle caratteristiche degli impianti fotovoltaici. Nel caso preso in esame, un soggetto aveva sovrapposto dei pannelli fotovoltaici ad altri pannelli isolanti che a suo avviso non erano da soli sufficienti a svolgere la funzione di copertura dell’immobile perché non impermeabili. L’impermeabilità sarebbe stata invece garantita dai moduli fotovoltaici e dalle loro giunture. Sulla base di queste considerazioni sosteneva che il suo impianto fotovoltaico fosse architettonicamente integrato dal momento che, in linea con quanto previsto dal Gestore dei servizi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231