Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

29 ottobre 2014

Fotovoltaico, operativa la riduzione degli incentivi

29/10/2014 – Prende forma la rimodulazione degli incentivi per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 200 Kw.   Il Gestore dei Servizi energetici (GSE) ha pubblicato le tabelle dei fattori moltiplicativi da applicare agli incentivi, per calcolare la riduzione in base al periodo di incentivazione residuo.   Applicando il coefficiente all’incentivo di cui beneficia l’impianto e agli anni residui, si otterrà il bonus cui avrà diritto chi, dopo aver realizzato l’impianto fotovoltaico ed essere stato coinvolto dalle norme “Spalma Incentivi”, ha deciso di continuare a percepire il bonus per vent’anni, ma secondo una percentuale ridotta.   Ricordiamo infatti che il Decreto Competitività (DL 91/2014), contenente le disposizioni Spalma Incentivi, ha dato ai proprietari degli impianti fotovoltaici di potenza nominale superiore a 200 kW tre alternative: a) erogazione per 24 anni della tariffa, ricalcolata..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria