Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

2 aprile 2015

Gara per servizi professionali, l’esperienza del team vale per vincerla

02/04/2015 – La qualità e l’esperienza del team può rappresentare un criterio per l’affidamento di servizi intellettuali, di formazione e consulenza. Lo ha affermato la Corte di Giustizia Europea con la sentenza C-601/13 del 26 marzo 2015.   Secondo i giudici, un criterio di scelta che tenga conto della costituzione della squadra partecipante, dell’esperienza e dei curricula dei suoi membri non si pone in contraddizione con la Direttiva 2014/24/UE sugli appalti pubblici.   La Corte Ue ha ricordato che l’aggiudicazione dell’appalto deve essere effettuata applicando criteri obiettivi che garantiscano il rispetto dei principi di trasparenza, non discriminazione e parità di trattamento.    Quando le Stazioni Appaltanti scelgono di aggiudicare l’appalto all’offerta economicamente più vantaggiosa, valutano le offerte per determinare quella che presenta il miglior rapporto qualità/prezzo...
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria