Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

20 ottobre 2016

Gare di progettazione, il CNI auspica l’obbligatorietà dei parametri

20/10/2016 – Le criticità sull’obbligo dell’applicazione del DM parametri per calcolare i compensi a base di gara potranno essere chiarite dal Decreto che il Ministero della Giustizia pubblicherà per aggiornare i parametri alla luce del provvedimento di prossima emanazione del Mit sui livelli di progettazione. A riferirlo il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) in una circolare in cui si ritorna sulla questione dei corrispettivi nelle gare di progettazione. La questione della facolta/obbligo dei corrispettivi In base al nuovo Codice Appalti (D.lgs. 50/2016), le Stazioni Appaltanti possono (non più ‘devono’) rifarsi ai parametri per il corrispettivo a base di gara negli affidamenti degli incarichi per la progettazione. Le stazioni appaltanti possono usarli nel caso in cui li ritengano adeguati, altrimenti possono usare propri criteri. In contrasto con la facoltatività dell’utilizzo dei.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231