Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

4 novembre 2015

Gare di progettazione, più tolleranza per i professionisti con debiti con Inarcassa

04/11/2015 – È diventata più alta la soglia di tolleranza per i professionisti che, nonostante qualche irregolarità contributiva, vogliono partecipare alle gare per l’affidamento dei servizi di progettazione. Sono entrate in vigore le misure decise dal consiglio di amministrazione di Inarcassa, Cassa di previdenza degli ingegneri e architetti liberi professionisti, per far fronte alle difficoltà della crisi. Regolarità contributiva, chi può partecipare alle gare Dal 1° novembre 2015 possono ottenere il certificato di regolarità contributiva, indispensabile per accedere al mercato degli appalti, anche gli iscritti a Inarcassa che non hanno provveduto al pagamento della contribuzione minima corrente (che per il 2015 ammonta a 3016 euro) o che hanno un debito grave fino a 500 euro. In fase di richiesta del certificato, il professionista avrà a disposizione 15 giorni di tempo per.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231