Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

29 marzo 2017

Geologi: ‘prevedere almeno un geologo in ogni Comune’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23129/03/2017 - “Sono 6.633 i comuni italiani con edifici ed infrastrutture in aree a rischio idrogeologico, il 90% del territorio italiano è a rischio sismico, due regioni presentano estese aree a rischio vulcanico e quasi nessun comune ha in organico un geologo”. “Sono maturi i tempi per una legge che preveda la presenza di almeno di un geologo nell’organico di ogni comune o, per quelli più piccoli, nelle unioni o nelle associazioni dei Comuni, come già avviene per altri profili tecnici quali geometra, architetto o ingegnere”. Così Francesco Peduto, Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG), rilancia l’appello “per avere una presenza stabile di questi professionisti negli enti locali, per garantire la sicurezza del costruito e delle persone nelle aree a rischio, come adeguata misura da affiancare soprattutto in tempi di pace a Casa Italia e a Italiasicura per realizzare la Prevenzione Civile.. Continua a leggere su Edilportale.com