Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 giugno 2016

‘Gita al faro’, la nuova vita degli edifici costieri

27/06/2016 – Costruiti in passato per orientare la navigazione, i fari si stanno trasformando in strutture ricettive, mettendo alla portata di tutti il loro fascino misterioso. Non avendo più una funzione di supporto al traffico marittimo, perché sostituiti dai segnali radio e GPS, i fari sono stati abbandonati, ma stanno risorgendo a nuova vita grazie al loro potenziale turistico. Si trovano infatti in zone costiere suggestive, che li rendono un luogo ideale per il tempo libero e progetti di ricerca. Il riutilizzo dei fari è diventato un business, ma anche un modo per rendere fruibile e riqualificare il patrimonio costiero. Ne è un esempio il bando progetto Valore Paese - FARI dell’Agenzia del Demanio per la riqualificazione e gestione fino a 50 anni degli edifici costieri. Di seguito i primi nove progetti vincitori. Punta Cavazzi, Ustica Il progetto della Sabir Immobiliare srl prevede la creazione di una foresteria.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231