Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 ottobre 2014

Gli architetti chiedono all’Antitrust di riaprire il ‘caso Groupon’

28/10/2014 - Il Consiglio Nazionale Architetti torna a chiedere all’Antitrust di aprire un procedimento contro Groupon.   “Nonostante l’esito positivo per il Consiglio Nazionale dei due precedenti esposti presentati all’Antitrust per salvaguardare l’attività dei liberi professionisti iscritti al proprio Albo - scrive il Cnappc - non si ferma la battaglia degli architetti italiani contro la svendita delle prestazioni professionali e a tutela dei consumatori”.   Al centro della questione vi sono le offerte di certificazioni energetiche degli edifici, vendute attraverso il sito di couponing e contestate dal Cnappc perché pubblicate da Groupon senza adeguate garanzie per i consumatori, relativamente ai requisiti dei professionisti che le propongono.   Secondo il Cnappc, gli ‘impegni’ presi da Groupon contengono “informazioni incomplete e fuorvianti per i consumatori, tra le quali quelle relative alla..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE