Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 luglio 2016

Gli edifici pubblici abbandonati ospiteranno start-up

21/07/2016 – Promuovere il riuso degli immobili pubblici abbandonati. È l’obiettivo dell’accordo siglato nei giorni scorsi dall’Agenzia del Demanio e dalla Fondazione ItaliaCamp. L’iniziativa contribuirà, oltre che al recupero di molti spazi, allo sviluppo del territorio e dell’occupazione. Gli ambienti, ora abbandonati, potranno ospitare iniziative imprenditoriali e start-up, con ripercussioni positive in termini di occupazione. Recupero e valorizzazione degli immobili pubblici L’Agenzia e la Fondazione avvieranno progetti di recupero e valorizzazione dei beni pubblici abbandonati, che saranno restituiti alla collettività con nuove finalità economiche e sociali. Si annulleranno quindi i costi legato al non utilizzo. Ma non solo, perché la cura dei beni comuni favorirà la nascita di start-up e nuove iniziative a sostegno del mercato del lavoro. L’Agenzia del Demanio.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231