Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 giugno 2015

Gli immobili artigianali non pagano il contributo di costruzione

09/06/2015 – Gli immobili o le parti di essi a destinazione artigianale non pagano il contributo di costruzione. Lo ha ribadito il Tar Veneto, che con la sentenza 589/2015 ha spiegato l’applicazione dell’articolo 19 del Testo unico dell’edilizia (DPR 380/2001). I giudici si sono pronunciati sul caso di due società, operanti nei settori della vendita e delle riparazioni meccaniche, che avevano ottenuto il permesso di costruire per la realizzazione di due fabbricati, uno ad uso commerciale e uno ad uso artigianale. Nel determinare la parte degli oneri concessori relativa al costo di costruzione, il Comune aveva calcolato l’importo sul computo metrico estimativo relativo a tutto il fabbricato. La società operante nel settore delle riparazioni aveva però obiettato che, in base all’articolo 19 del DPR 380/2001 gli edifici con destinazione artigianale sono tenuti al pagamento solamente degli oneri di urbanizzazione,.. Continua a leggere su Edilportale.com Corsi Online Italia