Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 febbraio 2017

Glossario unico delle opere edilizie, cresce l’attesa

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23109/02/2017 – Scade oggi il termine per l’adozione del glossario unico delle principali opere edilizie e delle categorie di intervento a cui appartengono. Dell’elenco, previsto dalla disciplina sulla Scia (D.lgs. 222/2016), che dovrebbe essere consultabile in modo agevole anche dai non addetti ai lavori, al momento non c’è traccia. Il glossario dovrebbe chiudere il cerchio per avere un panorama univoco delle norme in materia di edilizia. Un sistema in cui, dopo aver deciso il lavoro da realizzare e aver consultato le norme, si evince con certezza quali autorizzazioni richiedere, che iter seguire, dove reperire la documentazione e a chi consegnarla. Scia e glossario unico Il Dlgs 222/2016, in vigore da dicembre, ha modificato il Testo unico dell’edilizia (Dpr 380/2001) riducendo da sette a cinque le procedure edilizie principali. Sono rimaste l’attività di edilizia libera, la Comunicazione di inizio lavori asseverata (Cila),.. Continua a leggere su Edilportale.com