Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 febbraio 2015

Grondaie, le spese di riparazione vanno divise tra i condòmini

25/02/2015 – Le grondaie rientrano tra le parti comuni degli edifici e le spese per la loro riparazione vanno suddivise tra i condòmini in base alle tabelle millesimali. Non importa che la copertura del fabbricato sia costituita da un tetto a falde o da un lastrico solare di esclusiva proprietà di un condomino.   È arrivata a questa conclusione la Corte di Cassazione che, con la sentenza 27154, ha ribadito che le gronde svolgono una funzione necessaria all’uso comune, anche quando drenano l’acqua piovana raccolta nel terrazzo di proprietà esclusiva di uno dei condòmini.   Nel caso esaminato dai giudici, un condominio aveva deliberato la ripartizione della spesa per la manutenzione delle grondaie, affermando che il proprietario del lastrico solare dovesse sostenerne un terzo. Il proprietario aveva quindi impugnato la delibera, ma il Tribunale ordinario aveva rigettato l’impugnativa.   Di parere opposto..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria