Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

18 marzo 2015

Housing sociale, il Lazio punta sulle ristrutturazioni

18/03/2015 – Contrastare l’emergenza abitativa del Lazio attraverso azioni volte alla ristrutturazione di edifici esistenti da affittare ad affitti calmierati, rispettando così il diritto alla casa di tutte le categorie.   Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa tra Regione Lazio e Cassa Depositi e Prestiti (CDP) per sostenere chi non ha i requisiti per un alloggio popolare ma non può comunque permettersi un affitto a canoni di mercato.   I principali destinatari dell’iniziativa sono famiglie, giovani coppie, anziani in condizioni sociali o economiche svantaggiate, studenti fuori sede, immigrati regolari a basso reddito che non riescono ad accedere al mercato degli affitti. Il protocollo introduce novità importanti per risolvere l’esigenza abitativa, tra queste l’accesso al fondo investimenti per l’abitare, gestito da CDP, con 500 milioni ancora disponibili in tutta Italia.   Inoltre..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI