Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

30 aprile 2014

Il ‘colore dei luoghi’ ai Chiostri dell’Umanitaria

Gli incantevoli spazi dei Chiostri dell’Umanitaria hanno fatto anche quest’anno da scenario, durante la settimana milanese del design, alle nuove collezioni Paola Lenti la cui inconfondibile firma trova conferma nel colore. Fulcro dello spazio visivo e legame armonioso tra natura e prodotto, il colore è stato ancora una volta, nella magica cornice dei chiostri rinascimentali, progetto e poesia al tempo stesso. <br /> Avviato quattro anni fa con l’obiettivo di restituire alla città i prestigiosi chiostri rinascimentali, il percorso ‘responsabile’ di Paola Lenti ha coinvolto sin dall’inizio diversi partner che hanno contribuito alla ristrutturazione dei chiostri e delle loro aree verdi: Menotti Specchia per le pavimentazioni in legno, Oikos per il ripristino degli intonaci originali e Davide Groppi per l’illuminazione degli spazi interni ed esterni. Il percorso è proseguito nel 2012 con la nuova pavimentazione dell'Auditorium..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria ARCHIPRODUCTS NEWS, PRODUCTDESIGN NEWS