Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

19 novembre 2012

Il ddl anticorruzione è la Legge 190/2012 (e le modifiche alla 231)

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n. 265 del 13 novembre 2012) della Legge 6 novembre 2012, n. 190, "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", diventano effettive le modifiche al d.lgs. 231/01 previste dal DDL anticorruzione: come già anticipato entra, quindi, nel d.lgs 231/01 il reato di induzione indebita a dare o promettere utilità (art. 319-quater c.p.), che si affianca alle misure previste per corruzione e concussione (d.lgs 231/01, art. 25), e il reato di corruzione tra i privati (d.lgs 231/01, art. 25-ter, comma 1, lettera s-bis) nei casi previsti dal terzo comma del rinnovato art. 2635 del codice civile.

Le nuove disposizioni entrano in vigore il prossimo 28 novembre 2012.

Di seguito il link al testo aggiornato dell'art. 25 e 25-ter del d.lgs. 231/01
Leggi altri articoli della categoria Senza categoria