Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 aprile 2016

Il nuovo Codice Appalti sotto la lente dei progettisti

07/06/2016 – Cauzione a corredo dell’offerta, applicazione del decreto parametri, concorsi di progettazione, contratti sotto soglia e criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa nel nuovo Codice Appalti. Se ne è parlato durante una tavola rotonda organizzata da Fondazione Inarcassa, cui hanno preso parte anche Michele Corradino, consigliere dell’Autorità nazionale Anticorruzione (ANAC) ed esponenti del Consiglio nazionale degli Ingegneri (CNI) e del Consiglio nazionale degli Architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori (Cnappc). Come evidenziato da Fondazione Inarcassa, molto spesso il nuovo Codice non tiene conto dei princìpi della legge delega, che avevano invece ottenuto un giudizio positivo. Secondo l’Anac, però, le linee guida che saranno emanate dopo l’approvazione del Codice potranno apportare degli aggiustamenti e risolvere molte criticità. Queste, in sintesi, gli.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231