Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 febbraio 2017

Il Piano del Turismo 2017-2022 punta sul recupero di borghi, fari e ferrovie

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/02/2017 – Implementare la promozione turistica del Paese attraverso la valorizzazione di distretti turistici, borghi e aree protette e il recupero sostenibile di fari, stazioni e ferrovie storiche. Questi alcune azioni previste dal Piano Strategico del Turismo 2017-2022, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 17 febbraio 2017. Piano del Turismo: recupero e valorizzazione Il Piano (nel primo dei quattro macrobiettivi: ‘Innovare, specializzare e integrare l’offerta nazionale’) prevede la creazione di forme di percorrenza alternative (vie e cammini) e il potenziamento dell’attrattività del sistema dei Siti Unesco, delle città della cultura, delle aree rurali e dei parchi naturali e marini. Particolare attenzione è stata dedicata al comparto balneare (ad esempio ‘Parco del mare del Comune di Rimini’ e ‘Valorizzazione e riqualificazione integrata dei paesaggi costieri della.. Continua a leggere su Edilportale.com