Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 aprile 2015

Il riscatto di Rebekah, da vittima a protagonista della maratona di Boston

A sei mesi dalla decisione di farsi amputare la gamba sinistra, dilaniata dalla bomba scoppiata due anni fa nei pressi del traguardo e sostituita con una protesi, la 27enne ha partecipato di nuovo alla gara, coprendo l’ultimo tratto: “Non era importante il numero delle miglia percorse, ma il fatto di poterle correre”
Leggi altri articoli della categoria Senza categoria