Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

17 dicembre 2014

Il teleriscaldamento in Italia serve 3 milioni di abitanti

17/12/2014 - Ad oggi sono quasi 3 milioni gli abitanti equivalenti (utenze domestiche, terziarie e industriali) che usufruiscono di servizi di teleriscaldamento e/o raffrescamento.   Il dato arriva dal primo Rapporto sul teleriscaldamento in Italia, realizzato da Legambiente e Associazione Italiana Riscaldamento Urbano (AIRU).   Si tratta di un risultato fino a qualche tempo fa impensabile, che dà la misura dell’innovazione tecnologica e della ricerca nel nostro Paese e conferma - spiega Legambiente - quanto sia interessante questa direzione per ridurre la domanda di energia per riscaldamento e raffrescamento, in particolare se legati a interventi sugli edifici e sui quartieri, anche perché è qui la quota più rilevante della spesa energetica delle famiglie e quella in maggiore crescita nei consumi dei diversi settori.   Il teleriscaldamento (o riscaldamento urbano a rete) - si legge nel comunicato -, è appunto un servizio energetico..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria RISPARMIO ENERGETICO