Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 gennaio 2015

Impalcature e furti, responsabili l’impresa e il condominio

22/01/2015 – L’impresa di costruzione che realizza lavori di manutenzione in un condominio deve prendere tutti i provvedimenti necessari affinchè le impalcature non siano usate in modo improprio.   Se, ad esempio, i ponteggi agevolano l’intrusione di ladri, sia l’impresa sia il condominio devono risarcire il condomino che subisce il furto nel suo appartamento.   È arrivata a questa conclusione la Corte di Cassazione con la sentenza 26900/2014.   Secondo i giudici, se si verifica un furto perchè l’installazione delle impalcature è avvenuta senza prendere le dovute misure anti intrusione, come ad esempio l’illuminazione notturna e la guardiania, l’impresa è responsabile di “agevolazione colposa” del furto e per questo è tenuta al risarcimento.   La Cassazione ha inoltre aggiunto che in base all’articolo 2043 del Codice Civile si può desumere che “qualunque..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria