Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

18 dicembre 2015

Imu e Tasi dimezzate per le case in comodato d’uso ai figli

18/12/2015 – Le prime e le seconde case date in comodato d’uso ai figli a certe condizioni potranno usufruire dello sconto del 50% su Imu e Tasi. A prevederlo sono due emendamenti al disegno di Legge di Stabilità 2016, approvati dalla commissione Bilancio alla Camera. Imu e Tasi: salta l’esenzione totale e si allarga la platea Salta però l'esenzione totale di Imu e Tasi prevista in precedenza dal disegno di Legge di Stabilità approvato al Senato per le prime case date in comodato d'uso a figli o genitori nei casi in cui il proprietario dell’abitazione fosse possessore solo dell’immobile da concedere in comodato. La modifica al ddl Stabilità 2016 inserita alla Camera invece prevede una riduzione del beneficio ma un allargamento delle platea dei beneficiari. Infatti la riduzione del 50% si applicherà anche nel caso in cui il comodante, oltre all'immobile concesso in comodato,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231