Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

25 novembre 2014

In arrivo 60 milioni di euro per il Fondo emergenze nazionali

25/11/2014 – 60 milioni di euro sono stati destinati al Fondo emergenze nazionali da un emendamento del governo alla legge di stabilità approvato in commissione bilancio il 21 novembre. I fondi stanziati provengono dal capitolo di spesa del Mef per finanziare il pagamento, dal 1 gennaio 2015, degli oneri di ammortamento dei mutui e dei prestiti obbligazionari, attivati sulla base di specifiche disposizioni normative a seguito di calamità naturali, in accordo con l’articolo 2, comma 1-bis del Decreto legge 74/14 .   Questi 60 milioni di euro quindi non sono nuove risorse, piuttosto soldi già stanziati dal Ministero dell’Economia ma in una forma diversa. In precedenza la commissione ambiente aveva provato a stanziare nuovi e maggiori capitali per il Fondo emergenze, per un totale di 100 milioni di euro, attingendo alle risorse del Fondo di sviluppo e coesione per il periodo 2014-2020; poi però tutto era stato bloccato.   Ora..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI