Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 aprile 2015

In arrivo il credito d’imposta del 30% per ristrutturare gli hotel

01/04/2015 - Stanno per essere pubblicate in Gazzetta Ufficiale le norme applicative del credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive turistico-alberghiere.   Nella seduta del 25 marzo infatti la Conferenza Unificata ha espresso il suo parere sul decreto del Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, attuativo del Decreto ArtBonus.   L’agevolazione consiste in un credito di imposta del 30%, fino a un massimo di 200mila euro, delle spese sostenute tra il 1° gennaio 2014 e il 31 dicembre 2016, ripartito in 3 quote annuali di pari importo (utilizzabile esclusivamente in compensazione), non cumulabile con altre agevolazioni fiscali.   Possono accedervi le strutture alberghiere esistenti al 1° gennaio 2012, con almeno 7 camere, compresi alberghi, villaggi-albergo, residenze turistiche, alberghi diffusi, condhotel e marina resort. Le spese agevolabili sono quelle sostenute per: - ristrutturazione edilizia; -..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria FINANZIAMENTI, RESTAURO