Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 dicembre 2012

INAIL – Prevenzione sul lavoro: le donne la raccontano in musica

note di sicurezza

6 dicembre 2012. Al via "Note di sicurezza", l'edizione 2013 del concorso riservato "al femminile" organizzato dall'Inail di Perugia. Quest'anno le partecipanti dovranno cimentarsi con pentagramma e strumenti nella composizione di un'opera per quintetto d'archi e voce recitante o di una canzone d'autore

PERUGIA - La forza della musica per esprimere il valore sociale della sicurezza sul lavoro. L'edizione 2013 del concorso "Umbria Donne e Lavoro", l'ottava dalla nascita dell'iniziativa, quest'anno punta su strumenti e brani musicali per - come recita l'oggetto del bando - "contribuire a creare una coscienza collettiva, attenta ai valori della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro in un'ottica volutamente di genere".

Come partecipare. "Note di sicurezza" darà voce a tutte le donne italiane e straniere, di età non inferiore ai 14 anni compiuti alla data di scadenza della domanda di partecipazione. Le "sfidanti" potranno cimentarsi nella composizione di una nuova opera per quintetto d'archi e voce recitante ispirata al testo di una delle due favole vincitrici dell'edizione 2012 del concorso "Una sicurezza da favola", oppure creare una nuova canzone d'autore (ma chi vuole potrà concorrere a entrambe le sezioni). Le opere dovranno pervenire entro il 1 febbraio 2013 e saranno valutate da una giuria, composta da esperti e dai rappresentanti dei soggetti organizzatori e presieduta dal maestro Carlo Alberto Neri.

Premiazione l'8 marzo. Creatività e musica, dunque, saranno filtrate attraverso una "lente" - quella femminile - sempre più essenziale per guardare al mondo del lavoro, nella volontà di rendere le donne protagoniste, anche attraverso la dimensione artistica, nella diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza. Il percorso in musica della partecipanti si concluderà l'8 marzo, giorno in cui saranno premiate le vincitrici del concorso, nell'ambito delle manifestazioni realizzate dagli organizzatori dell'evento per la Festa della donna.

Tante le partnership di rilievo. L'iniziativa è organizzata congiuntamente dall'Inail e dall'Anmil nell'ambito delle manifestazioni realizzate in occasione della festa della donna, dalla Provincia e comune di Perugia (assessorati alle Pari opportunità), dalla Consigliera di Parità della Provincia di Perugia, dall'Ordine degli psicologi dell'Umbria, dall'Università degli studi di Perugia (facoltà di Lettere e filosofia), dal Cipam e da Radio Subasio. 

I premi in palio. Alle vincitrici di entrambe le sezioni del concorso andranno rispettivamente mille euro, alle seconde arrivate 500 euro e, per le terze classificate, 300 euro. Le opere delle vincitrici, nonché quelli ritenute idonee dalla giuria, verranno pubblicate a cura dell'Inail e diffuse tramite i canali istituzionali dei soggetti organizzatori.

(fda)

Seguiteci anche su Facebook, Twitter e YouTube

Leggi altri articoli della categoria Senza categoria