Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 marzo 2012

INAIL – Scoppio nel torinese, il titolare della fabbrica indagato per lesioni e disastro colposo

Dopo il rogo alla Lafumet di Villastellone, in cui sono rimasti ustionati cinque operai di origine marocchina, il pm Raffaele Guariniello ha iscritto nel registro degli indagati il proprietario della ditta di smaltimento rifiuti. Ancora in corso gli accertamenti sulla dinamica dell'incidente MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231